Scopi

Home Page / Scopi

La Fondazione ha i seguenti scopi:

A – Promuovere la costituzione e lo sviluppo dei Gruppi di Acquisto Terreni (G.A.T.®) e della Rete GAT perseguendo i seguenti obiettivi economici ed etici:

  • la difesa del valore dell’investimento dei soci;
  • l’incremento patrimoniale del medesimo;
  • una gestione etica ed ecologica dell’azienda agricola;
  • la condivisione di valori e di visioni di vita;
  • l’avvicinamento dell’agricoltura alla platea cittadina;
  • la frequentazione in forme opportune delle realtà GAT da parte dei consumatori finali;
  • l’accorciamento della filiera commerciale
  • lo sviluppo di progetti innovativi nel campo delle energie alternative e rinnovabili
  • valorizzazione delle eccellenze agricole ed agroalimentari italiane.

B – Promuovere e sostenere la produzione biologica e naturale, la valorizzazione e diffusione dei prodotti agroalimentari realizzati secondo i metodi di agricoltura biologica e naturale;
C – Garantire la qualità delle produzioni provenienti dai vari GAT già costituiti e costituendi;
D – Consentire ai consumatori un’immediata identificazione dei prodotti che sono propri dei vari GAT garantendo la provenienza ed i passaggi lungo la filiera;
E – Incentivare la costituzione di un sistema di qualità dei prodotti agro-alimentari immediatamente trasferibile al territorio nel suo complesso e basato su comportamenti virtuosi degli operatori agricoli, dei consumatori singoli e organizzati e di ogni altra eventuale figura coinvolta nella filiera del settore;
F – promuovere e diffondere, in Italia e all’estero, l’educazione agro-alimentare intesa come educazione a una corretta alimentazione nella sua accezione più ampia che, oltre agli aspetti fisiologici, coinvolge quelli di cultura, socialità, tradizione, territorialità, sostenibilità ed etica che nel loro insieme contribuiscono a creare un sano rapporto con il cibo e il mondo produttivo.
G – promuovere attività di ricerca e di divulgazione in ambito scientifico ed educativo, in relazione agli obiettivi, ai contenuti, alle metodologie e agli strumenti dell’educazione agricola ed agroalimentare anche attraverso relazioni e collaborazioni con operatori economici, professionali e soggetti Istituzionali.
H – tutelare e rilanciare il “Made in Italy” agricolo, nei modi ritenuti più idonei ed opportuni.

La Fondazione non ha scopo di lucro e non può distribuire utili.