Cresce il Premio Nazareno Strampelli indetto dalla Fondazione GAT

Home Page / Fondazione GAT / Cresce il Premio Nazareno Strampelli indetto dalla Fondazione GAT
Cresce il Premio Nazareno Strampelli indetto dalla Fondazione GAT

“Le mie pubblicazioni, quelle a cui tengo veramente, sono i miei grani: non conta se essi non portano il mio nome; ma ad essi è e resta affidata la modesta opera mia, svolta nell’interesse della granicoltura del mio Paese.

 Nazareno Strampelli

FONDAZIONE GAT – PREMIO NAZARENO STRAMPELLI

Il binomio salute-alimentazione emerso prepotentemente negli ultimi anni ha sicuramente modificato la tipologia della nostra spesa. Prova ne è, per esempio, la crescita esponenziale del settore biologico.

La Fondazione GAT, Fondazione di Partecipazione, evoluzione di un progetto mantovano nato nel 2009, svolge attività di consulenza, assistenza, ricerca e promozione a scopo sociale, economico e scientifico nel settore primario e nei settori affini (zootecnico, alimentare, risorse energetiche naturali, turistico, culturale e artigianale-antichi mestieri) con le finalità di custodire e tramandare competenze, esperienze, tradizioni e saperi del mondo agricolo-contadino e della civiltà rurale tutta, salvaguardando l’ambiente e tutelando la figura dell’agricoltore e/o imprenditore agricolo, oltre a quella del consumatore. Il progetto assume la sua forma concreta attraverso la riqualificazione e la costituzione di aziende a marchio GAT®.

Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione, in data 20 ottobre 2017, ha istituito il “Premio Nazareno Strampelli” destinato agli alunni  degli Istituti agrari, tecnici e professionali, e degli Istituti alberghieri. I destinatari del premio sono gli studenti regolarmente iscritti al quarto e/o quinto anno scolastico che presenteranno un elaborato, detto comunemente “tesina”, che tratterà esclusivamente argomenti di studio, di approfondimento, di ricostruzione, di sperimentazione, di valutazione inerenti la straordinaria attività di ricerca agronomica e genetica effettuata da Nazareno Strampelli.

Innalzatevi sempre con la nobiltà di più sani pensieri, dei più alti sentimenti, e con l’opera saggia costantemente attiva e feconda di bene per le vostre famiglie, per la patria e per l’umanità”. Queste parole, spesso attribuite a coloro che studiano le scienze umanistiche, sono in realtà di Nazareno Strampelli, l’uomo del grano.

L’agronomo marchigiano fu uno dei più importanti esperti italiani di genetica del Novecento, ed i suoi sforzi lo condussero alla realizzazione di decine di varietà differenti di frumento che egli denominò “Sementi Elette”, che consentirono ragguardevoli incrementi delle rese medie per ettaro coltivato, con consistenti benefici sulla disponibilità alimentare delle popolazioni. Le varietà di frumento create da Strampelli ed esportate in Messico furono una delle basi degli studi di miglioramento genetico che condussero alla “rivoluzione verde” degli anni sessanta.

Fondazione GAT è attiva nella promozione delle eccellenze agronomiche italiane per farne conoscere le qualità e le tecniche alle nuove generazioni, vera e propria speranza per un Paese che sempre più si sta rendendo conto del valore della terra e della sua cura. Per questa ragione abbiamo pensato ad un premio intitolato ad uno dei più grandi agronomi del Novecento italiano, dedicato ai giovani studenti delle superiori, con l’obiettivo di garantire un premio in danaro, utile ai giovani a perfezionare la loro formazione e ad acquisire ancora più esperienza e conoscenza nel campo.

Per l’occasione il Consiglio di Amministrazione della Fondazione GAT istituirà un’apposita Commissione; sicuramente verrà garantita l’adeguata rappresentatività del territorio italiano con figure professionali di sicura autorevolezza.

La partecipazione al premio è totalmente gratuita mediante una registrazione sul sito della Fondazione GAT www.fondazionegat.it dove è stato allestito un apposito form per tutti i diplomandi. Per ogni informazione sono attive le e-mail info@fondazionegat.it e premio.strampelli@fondazionegat.it.

Alla premiazione sarà presente il Direttore dell’Archivio di Stato di Rieti Dr. Roberto Lorenzetti, “custode” dei documenti redatti dal noto genetista, autore de “Strampelli – La Rivoluzione Verde” e “… lassù a Campomoro a rubar segreti alla natura” – scritti editi ed inediti di Nazareno Strampelli”.

Obiettivo della Fondazione GAT è realizzare, insieme a diverse no profit italiane e piccole – medie aziende, un circuito di ricerca e di approfondimento degli studi agronomici e genetici di Nazareno Strampelli, così da poter valorizzare e premiare il lavoro delle nuove generazioni. I partner che hanno aderito, a vario titolo, fino a questo momento all’iniziativa sono:

EcorNaturaSì Spa di San Vendemiano (TV);

CereaBanca 1897 di Cerea (VR);

Radio Bruno di Carpi (MO);

Insieme per la Terra no profit di Terno d’Isola (BG);

AssitalsceItalia Terra Dop no profit di Verona;

Aspal Lazio no profit di Velletri (Roma);

Feditalimprese Nazionale Sindacato di Catania;

Vois Magazine quotidiano on line di Catania;

Fattoria Corte Cappelletta di San Benedetto Po (MN);

Società Agricola Spigabruna Bio di Pietrelcina (BN);

Agrosphere di Firenze;

Agricola Raffetta di Bigarello (MN);

Trattoria Stazione di Castel D’Ario (MN);

Fondo Bozzole di Poggio Rusco (MN);

Collegio degli Agrotecnici e degli Agrotecnici Laureati della Provincia di Mantova;

Azienda Agricola AranciAmato di Ribera (AG).

Gli elaborati regolarmente presentati entro il 31 luglio 2018 verranno giudicati da una Commissione entro settembre 2018; ad ogni elaborato sarà attribuito un punteggio che va da 0 a 100. Alle domande che avranno ottenuto un maggior gradimento dalla Commissione, secondo suo giudizio insindacabile, saranno assegnate tre borse di studio rispettivamente per mille euro, cinquecento euro e duecentocinquanta euro.

La particolarità di questa iniziativa è che lo stesso importo del premio sarà riconosciuto anche all’Istituto dove il ragazzo studia, così da poter riconoscere adeguatamente l’alta professionalità scolastica. Ovviamente tutti gli elaborati classificati verranno pubblicati per intero sul sito della Fondazione. Il premio Nazareno Strampelli, che ha caratteristiche uniche nel suo genere nell’intero panorama nazionale, sarà sicuramente un riconoscimento autorevole ripetuto annualmente così da sostenere studio e ricerca nelle scuole superiori.

“A cena con Strampelli”, iniziativa promossa da Fondazione GAT, costituisce l’occasione concreta e piacevole per conoscere e degustare il risultato dell’appassionato lavoro di Strampelli e di riscoprire appieno la biodiversità del territorio. La Fondazione GAT lavorerà per sostenere e rilanciare la condivisione anche quotidiana delle eccellenze agroalimentari prodotte dalle nostre aziende mediante la realizzazione di una rete produttiva e commerciale di carattere associativo.

 

REGOLAMENTO PREMIO NAZARENO STRAMPELLI ANNO 2017/2018

La Fondazione GAT – Gruppo Acquisto Terreni ha deciso di rendere omaggio a Nazareno Strampelli, il più grande agronomo e genetista italiano, precursore della rivoluzione verde, realizzando un apposito premio.

Destinatari

Possono partecipare tutti gli studenti regolarmente iscritti al quarto e/o quinto anno scolastico degli Istituti Agrari italiani, professionali e tecnici, e degli Istituti alberghieri italiani.

Oggetto dell’elaborato

L’elaborato inviato dovrà trattare esclusivamente argomenti di studio, di approfondimento, di ricostruzione, di sperimentazione, di valutazione inerenti la straordinaria attività di ricerca agronomica e genetica effettuata da Nazareno Strampelli.

Caratteristiche dell’elaborato

L’elaborato dovrà essere inviato in formato word o pdf, scritto con tipo di carattere “Times New Roman”, dimensione carattere 12, interlinea singola, lunghezza massima 50 pagine, comprensivo di foto.

Commissione valutatrice

La Commissione che valuterà le domande regolarmente pervenute sarà costituita da 3 a 7 membri, i cui componenti verranno indicati dal Consiglio di Amministrazione della Fondazione GAT mediante apposita delibera che sarà pubblicata sul sito www.fondazionegat.it. I componenti della Commissione saranno scelti secondo principi di rappresentatività del territorio nazionale e secondo criteri di professionalità.

Ciascun membro della Commissione avrà a disposizione un punteggio da 0 a 100 da attribuire a ciascun elaborato. I criteri di valutazione adottati dalla Commissione saranno guidati da parametri che terranno in contestuale considerazione il percorso metodologico complessivo di ricerca, gli aspetti della rappresentazione, i risultati della proposta progettuale.

Modalità invio elaborato

La partecipazione al premio “Nazareno Strampelli” potrà avvenire esclusivamente compilando correttamente il form prestabilito sul sito www.fondazionegat.it entro e non oltre le ore 12 del 31 luglio 2018.

Qualsiasi informazione potrà essere richiesta agli indirizzi e-mail info@fondazionegat.it e/o premio.strampelli@fondazionegat.it.

La Commissione non valuterà domande di partecipazioni incomplete e/o spedite tardivamente.

Valutazione elaborati e assegnazione premio

La Commissione individuata dalla Fondazione GAT valuterà tutti gli elaborati pervenuti regolarmente entro le ore 12 del 31 luglio 2018.

Gli elaborati che avranno ottenuto un maggior gradimento dalla Commissione, secondo suo giudizio imprescindibile, verranno assegnati ed erogati i seguenti premi:

-per il primo classificato un premio di euro 1.000,00 (euromille/00);

-per il secondo classificato un premio di euro 500,00 (eurocinquecento/00);

-per il terzo classificato un premio di euro 250,00 (euroduecentocinquanta/00).

All’Istituto Agrario / Alberghiero a cui è iscritto il diplomando/diplomato vincitore verrà assegnata una borsa di studio, di pari importo, per la realizzazione di un progetto di studio, approfondimento, ricerca, difesa, rilancio e promozione della biodiversità italiana. L’Istituto dovrà comunicare in forma scritta, entro il mese di ottobre 2018, una relazione dettagliata sulla realizzazione di questo progetto; quindi la Fondazione procederà all’erogazione della somma assegnata. Nel caso in cui la relazione non fosse presentata dall’Istituto sarà facoltà della Fondazione GAT revocare la borsa di studio.

Gli elaborati verranno pubblicati integralmente sul sito della Fondazione GAT www.fondazionegat.it.

In caso di parità di punteggio avrà carattere prioritario la data della presentazione dell’elaborato.

Nel caso in cui vengano raccolte maggiori risorse economiche, la Fondazione GAT si riserva di istituire ulteriori premi che verranno destinati ai diplomandi/diplomati i cui elaborati hanno ottenuto il maggior punteggio; eventuali modifiche del numero di premi verranno indicate dalla Fondazione GAT mediante aggiornamento del regolamento pubblicato sul sito www.fondazionegat.it.

L’assegnazione del premio “Nazareno Strampelli” verrà proclamato entro e non oltre il 30 settembre 2018 sul sito www.fondazionegat.it e comunicato a mezzo raccomandata a. r. al diplomando/diplomato ed ai corrispondenti Istituti scolastici.

La Fondazione GAT si riserva di apportare modifiche migliorative al presente regolamento dandone notizia nel sito www.fondazionegat.it.

Avv. Rosanna Montecchi – Presidente Fondazione GAT

Dr. Nicola Gozzoli – Vice Presidente Fondazione GAT